WHO

un gruppo multidisciplinare dedito alla ricerca di esperienze artistiche e creative nel contemporaneo

 

# Andrea Alauria

Giurista, si occupa del rapporto tra Arte e Diritto sia in chiave prettamente giuridica, sia in ambiti interdisciplinari. In particolare, focalizzandosi sui processi artistico-culturali che si instaurano da parte delle comunità nello spazio pubblico.

# Valeria Dardano

Artista poliedrica, si occupa della realizzazione di sculture e installazioni, attraverso le quali volge la sua ricerca artistica all’indagine delle dinamiche ambientali, sul rapporto uomo/natura contemporaneo e sulla consapevolezza di questa relazione, tanto indissolubile quanto irrisolta. Intravede nella costruzione scultorea la possibilità di porre l’accento sulle alterazioni etiche dell’individuo.

# Andrea Famà

Artista poliedrico, scrittore e scultore, ama la natura e i suoi multipli, immortala gli instanti, concretizzandoli in visioni alchemiche figlie del tempo e del suo trascorrere lento, così lento fino a sciogliersi; le sue origini ossimoropatopeiche lo conducono al risveglio dell'essere e al suo convivere in perfetta armonia con gli individui che lo assorbono. L'energie dell'invisibile entrano attraverso gli occhi nascondendosi tra i polmoni, regalando all'anima il gioco della vita.

# Danilo Marcuzzo

Architetto, si occupa di progettazione architettonica, di spazi pubblici e collettivi, social housing, autocostruzione e progettazione low-cost e interventi volti ad attivare il rapporto tra paesaggio e percezioni. Svolge incarichi di collaborazione alla Didattica presso il Politecnico di Torino in corsi di Architettura ed è Docente di Scuola Secondaria di I e II grado.