WHO

un gruppo multidisciplinare dedito alla ricerca di esperienze artistiche e creative nel contemporaneo

a multidisciplinary team dedicated to the research of artistic and creative experiences in the contemporary

# Andrea Alauria

Giurista, si occupa del rapporto tra Arte e Diritto sia in chiave prettamente giuridica, sia in ambiti interdisciplinari. In particolare, focalizzandosi sui processi artistico-culturali che si instaurano da parte delle comunità nello spazio pubblico. // Lawyer, he deals with the relationship between art and law both in a purely juridical and interdisciplinary context. In particular, focusing on the artistic-cultural processes that are established by the communities in the public space.

# Valeria Dardano

Artista poliedrica, si occupa della realizzazione di sculture e installazioni, attraverso le quali volge la sua ricerca artistica all’indagine delle dinamiche ambientali, sul rapporto uomo/natura contemporaneo e sulla consapevolezza di questa relazione, tanto indissolubile quanto irrisolta. Intravede nella costruzione scultorea la possibilità di porre l’accento sulle alterazioni etiche dell’individuo. // A multifaceted artist, she deals with the creation of sculptures and installations, through which she bends her artistic research to the investigation of environmental dynamics, the relationship between man and nature and the awareness of this relationship, as indissoluble as unresolved. She glimpses in the sculptural construction the possibility of focusing on the ethical alterations of the individual.

# Andrea Famà

Artista poliedrico, scrittore e scultore, ama la natura e i suoi multipli, immortala gli instanti, concretizzandoli in visioni alchemiche figlie del tempo e del suo trascorrere lento, così lento fino a sciogliersi; le sue origini ossimoropatopeiche lo conducono al risveglio dell'essere e al suo convivere in perfetta armonia con gli individui che lo assorbono. L'energie dell'invisibile entrano attraverso gli occhi nascondendosi tra i polmoni, regalando all'anima il gioco della vita. // A versatile artist, writer and sculptor, he loves nature and its multiples, he immortalizes the instants, realizing them in alchemical visions, successors of time and of its slow passing, so slow to melt. His origins lead him to the awakening of being and his living in perfect harmony with the individuals who absorb him. The energies of the invisible enter through the eyes, hiding in the lungs, handing the soul the game of life.

# Danilo Marcuzzo

Architetto, si occupa di progettazione architettonica, di spazi pubblici e collettivi, social housing, autocostruzione e progettazione low-cost e interventi volti ad attivare il rapporto tra paesaggio e percezioni. Svolge incarichi di collaborazione alla Didattica presso il Politecnico di Torino in corsi di Architettura ed è Docente di Scuola Secondaria di I e II grado. // Architect, he deals with architectural planning, public and collective spaces, social housing, self-construction and low-cost planning and interventions aimed at activating the relationship between landscape and perceptions. He evolve teaching assignments at the Politecnico di Torino in Architecture courses and he is a Secondary School Teacher of first and second degree.